Còre, Da lontano, Nord-est, Sud-est

E la rigilla rigilla rigira


Mio padre, quando ero piccola, cantava spesso uno stornello socialista che diceva:
E quando muoio io
non voglio preti
non voglio preti e frati alla mia barella,
non voglio preti e frati alla mia barella
io voglio il socialista con la sua bella!
E la rigilla rigilla rigira,
la rigira e la fa trentuno,
evviva i socialisti, Garibaldi e Giordano Bruno!

Oggi è il terzo compleanno di mio padre dalla sua morte. Compirebbe cinquantotto anni. Si chiamava Giorgio, era aquilano, faceva il medico ed era una persona eccezionale. Per festeggiare io e Stefano siamo andati a pranzo con il generale dei bersaglieri di mio padre e la moglie, Carlo e Graziella. Sono amici e figure tutelari per me. Anche lo scorso anno siamo andati a pranzo insieme, e Grazia ha fatto il primo brindisi, dicendo: «È bello che tu voglia festeggiare il giorno che Giorgio è arrivato.» Oggi mi ha detto: «Giorgio ti trattava come un’adulta fin da quando eri piccola. Mi ricordo una volta che litigavate perché tu non capivi il motivo di un suo divieto. Ti aveva abituato a discutere su tutto finché non avevi chiaro il motivo delle cose, però in questo modo il più delle volte lo mandavi ai matti. Nonostante questo si cimentava sempre nelle discussioni con te. Giorgio era un uomo meraviglioso.» Anche in Friuli credo stasera andranno a cena fuori, a mangiare il baccalà probabilmente. A mio padre piaceva mangiare e bere. Ci portava sempre a bere l’aperitivo verso le sette di sera, arrivavamo tardi a cena e la mamma s’incazzava. Ci andavamo anche quando era malato, e una volta ha detto: «Beh, anche se muoio almeno mi sono divertito.»
Un’altra canzone che mi cantava sempre e che mi ammazzava dal ridere era 
Goganga di Gaber. Faceva il fischio benissimo.

Tanti auguri, papà.

 

Annunci
Standard

11 thoughts on “E la rigilla rigilla rigira

  1. Pingback: 2/9/1954 | ventisei barrato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...