Berta filava, Còre, Sud-est

E che dovente a poche a poche chiù doce de qualunque cosa doce


Ho pensato di segnalare qui anche i pezzi che scrivo in altri posti, come il racconto per Conaltrimezzi sull’esperienza lisergica che ho avuto al Vittoriale. Ho pensato di farlo in questi giorni, ma non ho più il caricabatterie del portatile e sono senza computer, almeno fino a che lo zio del mio ragazzo, che lavora in una discarica elettronica e fa il tecnico a tempo perso non mi rimedierà un computer quasi nuovo, perfettamente funzionante e soprattutto gratis. Per scrivere questo post sono venuta alla biblioteca del Pigneto: sono tornata a Roma, non si muore più di caldo e si parla tantissimo di Zeman (ma io parlo anche di libri, piani di studi, libri e della puzza della capitale che per Ste invece non puzza). Per venire alla biblioteca ho preso il trenino giallo perché qualche figlio di puttana mi ha rubato la bicicletta. Sarà di nuovo lo zio di Stefano a farmi avere a breve una mountain bike, fino ad allora salgo sui mezzi con un biglietto che non oblitero in mano, stando aggrappata gruardinga alla convalidatrice. Penso che sono fortunella ad avere un deus ex machina così, che la vita agisce sempre in modo inaspettato e che le cose si aggiustano, nel senso vero del termine: si adattano tra loro e le cose che stridono prima o poi si riaccordano, sempre in modo diverso da come si pensava. Ed è cosa buona e giusta. Nel frattempo Le vie dei canti ha preso una curva inattesa ed emozionante a partire da una riflessione di Chatwin sui taccuini Moleskine, per poi riportare il contenuto, di quei taccuini: sto scoprendo cose mirabolanti sul camminare, l’angoscia, l’evoluzione, gli animali e il deserto. Ma arriverà anche il prossimo paginaventisei, entro domenica. Confidiamo nel deus.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...